Cari soci bentrovati,

Martedì 30 novembre si è svolto la riunione di club avendo come oggetto la nomina del Presidente Eletto per l’anno 2023/2024.

Quando si affrontano temi delicati e particolarmente insidiosi, durante l’anno come credo sia questo appuntamento, dove la responsabilità del ruolo è tangibile e molto impegnativa, non si hanno quasi mai candidature spontanee se non in alcune eccezioni per la quale, io nei miei 5 anni di presenza nel club, non ho mai avuto il piacere di assistere.

La riflessione mia e quella in prima istanza dei Presidenti Past e Incoming, oltre ad un breve sunto dei collaboratori più stretti, è stata condivisa su figure che non avessero già svolto questa carica e per un certo verso averne percepito la loro propensione al ruolo.

Nella prima ipotesi i candidati hanno declinato l’invito per la carica, ringraziando per la proposta.

In seconda analisi ma non da meno per importanza, ho ritenuto opportuno riunire e condividere con il Consiglio l’evoluzione della riflessione fatta e delle azioni, candeggiando nuovamente il candidato che in quella fattispecie era presente per la nomina di Presidente nominato, il socio Cristian Viscardi, il quale si era reso disponibile per una riflessione ad accettare la nomina vista l’ampio consenso dei presenti.

Successivamente durante la serata al punto cruciale, in cui si ha dato inizio alla mera attenzione della conviviale di club, evidenziando e condividendo ai soci presenti e a quelli connessi da remoto, lo storico precedentemente esposto, per proporre il candidato a tutti e successivamente chiedere allo stesso candidato Cristian Viscardi, se accettasse o meno la nomina e condividere la sua riflessione.

I Soci presenti e quelli connessi da remoto, hanno aderito positivamente  alla candidatura di Cristian Viscardi consolidando la volontà del club.

La risposta è stata positiva e il giovane ing. Cristian Viscardi, ha accettato la carica di Presidente Eletto per l’anno 2023/2024.

Premetto che essere Presidente di un club esclusivo non sia cosa di poco conto, soprattutto dovendo onorare e rappresentare tutte l’eccellenze facenti parte del club. Mi è stato detto in più frangenti di non lasciarmi intimorire dagli errori che si presentano e di quelli futuri, pertanto umilmente rifletto sui vostri consigli e ne farò tesoro, cercando di onorare al meglio i Valori del Rotary:” Servire al di sopra delle Parti.

La  premessa è doverosa in quanto avrei dovuto prima chiedere ai soci presenti e connessi, se ci fossero candidature spontanee, prima di esporre la riflessione fatta e condivisione, evitando così di condizionare candidature spontanee.

Credo anche sia corretto esprimere a tutti questa mia riflessione per fare in modo che in futuro i Presidenti a Venire sappiano esporre correttamente la procedura più adeguata alla delicata nomina e non precludere alcun candidato.

Auguro al socio Cristian Viscardi giovane Ingegnere intraprendente di non farsi scrupoli nel chiedere consigli sulle procedure future nel ruolo di Presidente, per contribuire ad una più ardua evoluzione di consolidamento per gli interessi del club.

Ringraziandolo sin d’ora per l’egregio lavoro svolto a mio fianco nell’evoluzione dei Progetti proposti dal distretto per il premio Gavioli, e per aderire al gruppo giovanile del Rotaract rappresentandoci al meglio per tutte le attività del Presidente Francesco Daz.

Concludo ringraziando tutti soci per la stima che hanno riposto in me: “Ad maiora semper”.

Diego

Eventi Passati

Leave A Reply