Martedì 27 aprile 2021

Il Governatore Distrettuale Laura Brianza è stata in visita nel nostro club martedì 27 aprile: la conviviale si è svolta online attraverso la piattaforma zoom e ha visto collegati anche il Segretario Distrettuale Giuseppe Del Bene e l’Assistente del Gruppo Orobico 2 Roberto Lodovici.

Dopo il saluto alle bandiere, la Presidente ha salutato i convenuti e ha presentato il Governatore:

Laura Brianza, socia del RC Saronno dal 2007 e figlia di rotariani, respira “aria di Rotary” sin da piccola e nel 1992 è socio fondatore del Rotaract Tradate, da cui esce nel 1999.

Dal 1994 amministra con il fratello l’azienda di famiglia che si occupa di modellismo di alta fascia per collezionisti, fondata dal padre, modellista di fama mondiale.

Da dicembre 2020 collabora con una delle primarie case di aste online nel settore del modellismo.

Da sempre attenta all’imprenditoria femminile, si impegna, nei primi anni del nuovo millennio in Confartigianato e in specifico in Donne Impresa Lombardia, di cui diventa Presidente e nel Confidi del gruppo, Artigianfidi.

Ama il tennis, il trekking e la montagna. Appassionata di lingue straniere, parla correntemente inglese, francese e tedesco, ama viaggiare. Tra le sue altre grandi passioni ci sono le auto, e la musica (ha suonato pianoforte per parecchi anni). E’ avida lettrice di thriller e gialli.

Socia del RC Saronno dal 2007, ha ricoperto diversi ruoli in consiglio, fino a diventare Presidente del proprio club nel 2013/2014. Assistente del Governatore per il Gruppo Olona negli anni 2015/16 e 2016/17, viene chiamata a ricoprire il ruolo di Segretario Distrettuale per l’anno 2017/18.

Il fil rouge del servire rotariano è lo scambio giovani, cui si dedica con grande passione. Prima coordinatore del camp di trekking del nostro Distretto e coordina gli Scambi Annuali per la Commissione dei Distretti 2041/42, partecipando agli incontri internazionali di riferimento. Negli anni 2018/19 e 2019/20 è Presidente della Commissione Scambio Giovani dei Distretti 2041 e 2042, ora si occupa dei contatti con l’estero e nel 2022 presiederà la conferenza internazionale a Como

Ha preso quindi la parola il Governatore che richiamando il messaggio del Presidente Internazionale Holger Knaack, primo Presidente europeo dopo molti anni, ha sottolineato alcuni punti cardine:

  • esigenza che i club siano innovativi, in grado di adeguare l’attività rotariana ai cambiamenti e aperti alle possibili modalità di riunione;
  • importanza dei “services” che implicano la messa a disposizione del tempo, delle competenze e della professionalità dei rotariani, perché il Rotary fa services e non beneficienza;
  • progettualità e pianificazione strategica da verificare e monitorare per essere efficienti e attrattivi;

Il Governatore ha poi sottolineato i due temi che stanno a cuore al Presidente Internazionale ossia i giovani e l’ambiente , richiamando i progetti ad essi relativi come “lo scambio giovani” e la “giornata dell’ambiente”.

Dopo aver ricordato il valore della Rotary Foundation, il Governatore ha concluso il suo intervento con un richiamo all’importanza della comunicazione, tanto del Distretto che dei club, da pianificare con attenzione, sottolineando che ciascun socio si ricordi di essere rotariano e che valorizzi lo spirito rotariano, mostrando orgoglioso di esserlo. “Non c’è età per essere rotariani e poi sono persone che sono rotariane e non sanno di esserlo.”

Dopo un breve scambio di interventi con i soci, la Presidente ha ringraziato il Governatore per la sua presenza al club ma anche per l’entusiasmo che ha caratterizzato la sua azione,  presente e disponibile alla promozione di iniziative dei club e sempre orgogliosa del suo impegno rotariano

Eventi Passati

Leave A Reply